• Stampa


Automazione e controllo nell'industria enologica 

Iks98-1day & nightn uno stabilimento enologico dove sono concentrate diverse attività che vanno dalla vinificazione alla preparazione ed imbottigliamento dei vini, il KS98-1 può assumere un importanza rilevante per poter ottenere una migliore redditività dell’azienda. Nella gestione del processo produttivo il PLC permette di attivare un automazione razionale consentendo ai responsabili di produzione di avere una completa padronanza degli impianti e degli stati macchina, sulla base di una notevole mole di informazioni.

La conoscenza in tempo reale delle prestazioni delle singole unità permette di intervenire per migliorare l’efficienza dell’intero processo produttivo.

In dettagli in questo tipo di applicazione vengono rilevate , registrate e  controllate tre grandezze fisiche: livello, temperatura e pressione da cui si ricava la densità del prodotto.

Queste variabili sono basilari ai fini della riuscita del prodotto e il KS98-1 è in grado di garantirne il controllo con la massima affidabilità.automazione enologia

Gestendo queste variabili di processo e storicizzandole si  permette di all’ operatore di intervenire sul processo di vinificazione garantendo il miglioramento dell’efficienza produttiva e delle stessa qualità del vino.

 glass